Il figlio e la barca.

Leggendo un libro di Paulo Choelo vi ho trovato questo aforisma:” Un’imbarcazione è più sicura quando si trova in porto; tuttavia non è per questo che le barche sono state costruite.”

Non so se per discorsi domenicali o sensibilità del momento ho associato questa frase a genitori (il porto) e il figlio ( la nave).

Una nave è fatta per navigare non per rimanere in porto, nel cantiere del porto si attrezza lo scafo. si montano gli strumenti di bordo che si pensa che servano, ma poi non si sa se verranno usati, si mette il radar,  si fanno le prove in mare …ma poi deve arrivare il giorno del varo e la meraviglia dell’oceano la attende.

Un pensiero su “Il figlio e la barca.

  1. Con la speranza, da un lato, di aver fatto tutto quanto era nelle proprie possibilità per attrezzare la barca e con la fiducia, dall’altro, nella tenuta della barca stessa.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...