Contano i mezzi non il fine

“Tutti si preoccupano dei mezzi per vivere, ben pochi dei fini per cui vivere… Scomparsa l’idea di Dio dall’orizzonte della mente occidentale, è venuto a mancare il fine ultimo della vita. ma siccome gli esseri umani non possono vivere senza una direzione ed una finalità, la conseguenza è che ciò che era un mezzo ha preso il posto riservato al fine e si è proclamto signore: non si lavora per vivere, si vive per lavorare; non si mangia per vivere, si vive per mangiare; non ci si diverte per vivere, si vive per divertirsi… Oggi, alla gran parte degli occidentali, è scomparso il fine ultimo del loro operare nel mondo, corrono dentro la ruota che gira… Essendo scomparsa un’idea più grande del mondo il mondo è diventato l’assoluto… nessuno è contento del posto che ha.”

Dio e il suo destino, Vito Mancuso – Garzanti Editore 2015 – pag. 30 – 31

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...