Tante Grazie.

Gesù della Divina Misericordia
Gesù della Divina Misericordia

Ecco il “Te Deum” della nostra Francesca:

Dire grazie vuol dire essere destinatari di un’azione, una parola, un sorriso… la gratuità del ricevere un bene e sentirsi amati.

Quest’anno sono state tante le circostanze dove ho potuto sperimentare questo bene.

Grazie per i visi felici dei miei ragazzi che scorgevo dallo specchietto retrovisore quando viaggiavamo per trascorrere qualche giorno di vacanza…

Grazie per quando il mio piccolo si inginocchia davanti a Te, mio Signore…

Grazie ai bambini del catechismo che mi salutano sorridenti quando mi incontrano per la strada…

Grazie a tutti quegli abbracci che gli amici più cari mi hanno inviato su «what’s app» quando ne avevo bisogno…

E grazie a Te, mio Signore, che hai tenuto stretta la mia mano quando allentavo la presa e volevo lasciarmi cadere…

 

Gesù è tra noi: bisogna avere orecchie e cuore per saperlo riconoscere. E’ difficile scovarlo a volte… Bisogna togliere il superfluo, le chiacchiere inutili, le discussioni inutili fino ad arrivare a Lui.

Francesca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...