Il Dottor Professor Umberto Veronesi.

veronesi-258Clonazione e utero in affitto.

Umberto Veronesi, da un po’ di giorni, conduce una nuova battaglia. Dopo aver sponsorizzato l’eutanasia, l’aborto ecc., ora è la volta dell’ utero in affitto.
L’ex capolista del Pd in Lombardia è un apripista. Pochi conoscevano il nome gender e già lui conduceva la sua battaglia per diffonderlo.
Nel suo La libertà della vita (Raffaello Cortina, 2006), auspicava la riproduzione generalizzata per clonazione e si pronunciava contro la differenza sessuale.
E’ stato un ministro della nostra Repubblica.
Rileggere oggi alcune sue affermazioni rende edotti sul livello cui può condurre l’ideologia.

Che poi i grandi giornali spacciano per “parola di scienziato”. Cattura-768x606

Libertà??

Misericordia di me!…  implorava Dante, deciso a lasciarsi l’Inferno alle spalle…

fonte: Libertà e Persona 3/3/16

4 pensieri su “Il Dottor Professor Umberto Veronesi.

    • https://i0.wp.com/1.bp.blogspot.com/_8jOC9W0SoCU/TO6Ovo3WUjI/AAAAAAAAAEA/bRS5O8AvXnY/s1600/disinformazija-link-azzeccagarbugli-invertito-200-200.jpg… vedi Luca: era “confusetto il dottore” Azzeccagarbugli alla Corte di don Rodrigo nei Promessi.
      Un filino “confusetto” sembrerebbe pure il Nostro Dottore…
      Sull’argomento sesso soprattutto, come abbiamo letto. E ha sette, sette. Sette figli!
      Ma secondo me anche a livello di ideologia. Anche qui è un recordman. Quanto a confusione. E quanto a ideologia! E’ anche vero che gli estremismi si sfiorano. (Non si può certo “graziare” come moderato…)
      Ed è davvero spaventoso che la Sinistra (“ops!“) che Veronesi rappresenta si sovrapponga con quell’originale “soluzione finale” (ops!) che ha evocato Lui e hai sottolineato Tu:

      “Il termine soluzione finale della questione ebraica (in lingua tedesca Endlösung der Judenfrage) fu usato dai nazionalsocialisti a partire dalla fine del 1940, dapprima per definire gli spostamenti forzati e le deportazioni (“evacuazioni”) della popolazione ebraica che si trovava allora nei territori controllati dalla Wehrmacht, poi, dall’agosto del 1941, per riferirsi allo sterminio sistematico della stessa, che oggi viene comunemente chiamato Olocausto, o Shoah. Questo eufemismo serviva da una parte a mimetizzare il genocidio verso l’esterno, dall’altra per una giustificazione ideologica, come se davvero si risolvesse un problema di portata mondiale.”
      Fonte: Wikipedia
      Maurizio

      Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...