1. Officina “Quanto è corretto il politicamente corretto?”

vero_falsoHo scelto la meditazione di Francesco per il tema del politicamente corretto.

Mi è sembrata stimolante la sottolineatura del rapporto stretto, vitale fra verità e amore.

La verità mai va da sola: va sempre con l’amore. Non c’è verità senza amore. L’amore è la prima verità. E se non c’è amore non c’è verità.”

Siamo soliti spendere molte parole per descrivere i possibili criteri guida cui affidarci per separare il vero dal falso. Forse trascuriamo spesso quello indicato dal papa. Se in una affermazione o in un comportamento o in una scelta ‘politicamente corretta’ non troviamo amore, dobbiamo dubitare di essere confrontati con un contenuto di verità.

Ancor più: quando noi stiamo per aprire bocca o scegliere una condotta, faremo bene a esaminarci in anticipo su quello che si trova nel nostro cuore. Per non essere interpretato come un sentimentale, preciso che con questo termine vorrei indicare la profondità dello spirito umano, risultante dalla interazione fra ragionevolezza e affettività.

E lì che dobbiamo impegnarci ad apportare le nostre correzioni, perché da lì – dice Gesù – escono malignità … e ogni sorta di inganno.

Senza questa opera previa di ‘pulizia’, potremo soltanto operare un restyling formale delle parole e delle azioni, rendendole ‘politicamente corrette’; ma la sostanza resterà espressione di dis-amore: parziale, deformata, in ultima analisi, fedele unicamente al … maligno.

Giordano Tasca

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...