4. Officina: “Quanto è corretto il politicamente corretto?”

vlcsnap_2014_09_06_13h15m03s80Prendendo spunto dal film “Amici miei – Atto II”, mi piace prendere in considerazione lo scherzo dello strozzino che “non la fa” (spinto dal bisogno corporale a evacuare in mezzo a un bosco, viene gabbato dal gruppo di amici che di nascosto tolgono le feci).

Questo atto provoca nello strozzino una paura e un’ansia che lo portano a dire agli amici di averla fatta, ma che per terra non c’è niente; lo strozzino acconsente ad essere portato in ospedale, dove gli amici gli faranno pagare tutti i danni a loro perpetrati.

Da questo scherzo, che possiamo definire pesante e cattivo, possiamo trarre una riflessione su ciò che noi definiamo politicamente corretto.

Possiamo tradurre “Politically Correct” in qualcosa fatto per un proprio interesse, qualcosa che ci dia un vantaggio, un punto di vista agevolato rispetto agli altri, una posizione di potere che ci permetta di fare quello che vogliamo, oppure di agire in modo indifferente su una cosa o sull’altra.

Il politicamente corretto è soggettivo: ci può portare a fare scelte sbagliate in assoluto, ma giuste per noi “qui e ora” come nella scena dello strozzino.

Sempre in modo soggettivo, il “corretto” diventa poi “scorretto” quando il vantaggio ci si ritorce contro; paradossalmente in questo caso vengono a galla le politiche scorrette, che si voleva ad ogni costo nascondere per continuare a farle credere corrette.

Come nel film: l’usura per lo strozzino costituiva una “politica corretta”, sebbene scorretta per gli altri. Fino al momento della perdita del vantaggio e della vendetta finale.

 

Domenico Patriccioli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...