Lezioni dalla Macerata Loreto

Che cosa ho imparato dal pellegrinaggio?
Breve elenco puntato delle lezioni che mi sono portata a casa.
1. Essere con: l’uomo non si salva da solo; al primo chilometro avrei mollato. Arrivi alla fine solo se hai qualcuno accanto.
2. Andare per: senza una meta, non c’è motivo di andare e si finisce per rinunciare, perdersi, ecc. Ciò che sostiene è un 20% di gambe e un 80% di testa; ma la testa e il cuore devono avere uno scopo.
3. Non sottovalutarsi: non pensiamo ‘non ce la farò’. Non possiamo controllare tutto, ma dobbiamo avere fiducia in noi stessi. “Tu sei unico” ci dice il Papa.
4. Seguire: quando non sai che strada prendere, prova a seguire un altro che è ‘più avanti di te nel cammino’. Ciascuno ha accanto un testimone, per ogni aspetto della vita. Anche in modo meccanico, metti i piedi dove li mette chi cammina davanti a te. Fai meno fatica e cammini sicuro.

Lezioni per la vita: ce ne saranno tante altre, che forse verranno col tempo. Per ora, faccio tesoro di queste!

Un pensiero su “Lezioni dalla Macerata Loreto

  1. Quindi arriverò alla META non da sola, sulle tracce o meglio andando dietro ad una buona guida-testimone, non perdendo però la fiducia in me perché, nonostante la mia fragilità e pochezza……sono unica e preziosa per Dio.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...