E gli anni passano…

IMG-20160709-WA0000Ecco una nuova serata al bar, l’esperto della canzone del Betania’s attacca con “E gli anni passano, i bimbi crescono..” , e già parte un commento all’insegna dell’età “avanzata” della canzone. Commento fulminato dall’esperto : “ Si, è una canzone del 1954; e allora ? punto primo: quell’anno ha vinto al festival di Sanremo; punto secondo: arrivate alle ultime parole che ci cantano Gino Latilla e Giorgio Consolini, e troverete forse la più grande poesia (autori Bertini / Falcocchio) che un marito potrebbe dedicare a sua moglie “son tutte belle le mamme del mondo, ma sopra tutte più bella tu sei, tu che m’hai dato il tuo bene profondo e sei la mamma dei bimbi miei” ! 

E punto terzo: m’è venuta in mente poche ore fa! “E gli anni passano, i bimbi crescono..”

Erano le 11.30: dodici ore prima finiva la festa dell’oratorio estivo 2016; come sempre una bellissima festa, ho visto le mie due figlie ballare con tutti gli altri bambini, e poi la più grande esibirsi con altre ragazzine in un ballo che avevano studiato negli ultimi giorni, con mia figlia che quando tornava a casa ci mostrava orgogliosamente di giorno in giorno i passi che stava imparando. Cogliere quante cose grandi hanno vissuto nelle ultime quattro settimane!

E due ore dopo sarebbero partite tutte e due per la loro prima vacanza in montagna con l’oratorio, al Passo del Tonale. “E gli anni passano..” ; già, come ci cantava anche Celentano, quando cantava “Passano gli anni, ma otto son lunghi, però quel ragazzo ne ha fatta di strada …”.

Strada …  “l’amore si fa strada”, com’era scritto sulla maglietta degli animatori dell’oratorio feriale.

Beh, ci sarebbe ancora un’altra canzone che varrebbe la pena di cantare, che incomincia proprio con un “passano”. Allegra, con un testo a dir poco leggero ma che ad ascoltarlo bene… ma sarà per un’altra serata al bar. Per adesso chiudiamo il cerchio, con la scritta della maglietta degli animatori dell’oratorio feriale, e ringraziamoli per quanto hanno fatto…. coreografe, e tutti gli altri!

Stefano Vanoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...