La Bellezza non è un lusso ma una necessità.

pieve-romena-41pieve-romena-19Entrando nella bellissima Pieve di Romena in Casentino, rimasi colpita dal fatto che c’è un capitello proprio all’inizio della chiesa in cui ci sono degli strani omini che si toccano la pancia, fanno un gesto strano, non capivo perché.

La spiegazione era sul capitello di fronte, in cui c’è scritto: “questa pieve fu edificata nel 1152 in tempo di fame”.

E quegli omini che si toccavano la pancia erano affamati, erano gli affamati che avevano costruito questa bellezza.

Certamente le pievi, i monasteri, le cattedrali sono stati per secoli il simbolo di questo insopprimibile desiderio di bellezza.

 

fonte: Mariella Carlotti “Senza bellezza il vivere è una noia”

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...