“Nella prosperità l’uomo non comprende”. Salmo 48.

Battistero san Giovanni, Firenze

Scriveva Paolo ai romani:”Dove abbonda il peccato sovrabbonda la grazia”.

Quant’è vero.

Commenta Martin Buber: “La grazia ci riguarda nella misura in cui noi avanziamo verso di essa”.

Quant’è ancora vero.

Joseph Roth fa un ulteriore passo in avanti: “Soltanto il dolore condiviso è sopportabile… e apre alla grazia”.

Quant’è più vero.
Michele Zanzucchi da Cittànuova, dicembre 2016

Annunci

Un pensiero su ““Nella prosperità l’uomo non comprende”. Salmo 48.

  1. Citazioni tutte e tre interessanti che condivido e interiorizzo ….Gesu’ e’ GRAZIA …noi assaporiamo di tale grazia nella misura in cui noi avanziamo verso di Lui …..il dolore offerto ci conduce a Lui diventa esperienza di grazia …..sublime! Grazie sempre!

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...