Se non sono stato un bravo genitore…

… posso diventarlo. I dieci comandamenti per far volare i nostri bambini.

Proponiamo oggi 10 comandamenti per genitori. Lo facciamo grazie a Gianpietro di PESCIOLINOROSSO. 

Una Storia da scoprire.

1. Non evidenziate ciò in cui i bambini sono meno capaci, ma sottolineate ciò in cui sono bravi:
2. Lasciate loro la libertà di esprimere ciò che sono in ogni circostanza e non ridetene. Abbracciateli sempre.
3. Ascoltateli sempre con interesse, smettendo ogni cosa voi stiate facendo, fosse essa la più importante del mondo. Così sapranno che ci siete e ci sarete sempre, così saranno certi di valere, di essere importanti. Coltiveranno la stima di se stessi.
4. Non pretendete che loro capiscano voi, Continua a leggere

Don Giacomo Rossi: Comandamenti tra estremismo e laicità.

ama_dio_ama_il_prossimo_-810x405Pubblichiamo un’interessante punto di vista del nostro don Giacomo. Riguarda la ragionevolezza dei Comandamenti come misura per il giudizio esistenziale.

(V Domenica dopo il Martirio del Precursore) Dt 6,4-12; Sal 17; Gal 5,1-14; Mt 22,34-40

«Vorrei commentare il Vangelo di oggi in modo diverso dal solito, ovvero con una riflessione a partire dai fatti che stiamo seguendo nei telegiornali e leggendo sui quotidiani: il nuovo scontro tra oriente e occidente, tra l’occidente laico e un certo integralismo islamico.

Non è solo una guerra Continua a leggere

Dieci comandamenti

I_comandamenti_tagliati

Raccogliamo l’invito di don Fabio nell’Omelia pubblicata domenica. E’ la risposta di Gesù a chi gli chiede come ottenere la vita eterna. E’ la pagina del Catechismo della Chiesa Cattolica su:

I DIECI COMANDAMENTI

«Maestro che cosa devo fare…?»

2052 « Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna? ». Al giovane che gli rivolge questa domanda, Gesù risponde innanzi tutto richiamando la necessità di riconoscere Dio come « il solo Buono », come il Bene per eccellenza e come la sorgente di ogni bene. Poi Gesù gli dice: « Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti ». Ed elenca al suo interlocutore i comandamenti che riguardano l’amore del prossimo: « Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora tuo padre e tua madre ». Infine Gesù riassume questi comandamenti in una formulazione positiva: « Ama il prossimo tuo come te stesso » (Mt 19,16-19).

2053 A questa prima risposta se ne aggiunge subito una seconda: Continua a leggere