L’essenziale…in valigia.

Una valigia povera, capace di contenere quanto è essenziale per vivere…
Un carissimo, affettuoso abbraccio a Voi tutti.

Fausto

E’ l’introduzione al nuovo “lavoro” di FAUSTO CORSETTI. Quanti penseranno: “Ma ho provato anch’io la stessa sensazione!…”?

Al ritorno da una vacanza, mi sorprendo con la mente a riflettere: tutto ciò che era diventato ordinario, faticoso, ingombrante diventa atteso, desiderato, rivisitato, ritrovato. Dopo una breve interruzione, dopo una pausa di distacco, dopo una temporanea assenza, la dimensione entro la quale ci si muove nel quotidiano scorrere del tempo appare diversa e nuovamente attraente. Riemergono, con colori inusuali, immagini e riferimenti che erano divenuti scialbi e sbiaditi.
Le consuetudini che impegnavano il tempo quotidiano riaffiorano con interesse e nuova affezione. Il tempo scelto per assentarsi momentaneamente dall’ordinario e da tutti quegli spazi zeppi di Continua a leggere

Marina Corradi. Grazie per la mia buia sorella.

strada-buio-shutterstock_354086018Marina Corradi ci ha accompagnato coi suoi articoli diverse volte nell’attività del Betania’s, e le vogliamo bene. Perché è una giornalista corretta ma soprattutto è una donna seria, coraggiosa e orientata al Signore.

Anche Marina ha il coraggio di ringraziare il Signore per qualcosa che le manca. Per noi è una testimone. E ci proponiamo di pregare anche per Lei.

Te Deum laudamus per questa malattia, la mia sorella oscura.

È aspra, dura, petrosa. Svuota e distrugge e incenerisce tutto. Senza di lei però sarei più sciocca e più cieca. Non avrei riconosciuto Cristo.

Ci ho pensato, ho fatto i miei conti.

Credo, quest’anno, di dover ringraziare per questa malattia.

Io sono una bipolare, ho la sindrome bipolare. Brevemente, è un serio disturbo dell’umore, che fluttua senza controllo da picchi di euforia alla più plumbea depressione. (A dire il vero io di picchi di euforia non ne vedo Continua a leggere