Spirito Santo per la Speranza.

Michelangelo "Ezechiele" Cappella Sistina
Michelangelo “Ezechiele” Cappella Sistina

Il nostro Giordano ci segnala una lettura della liturgia del 15/12. 

Le ossa inaridite sono le persone lontane dalla fede, coloro che si sono adattati a vivere senza Dio, così, vivono nel mondo alla giornata, senza riuscire a trovare il gusto nelle cose che fanno, ed appena gli capita qualcosa di spiacevole, subito perdono la speranza e si lasciano andare.

Noi, con la nostra povera fede, siamo spesso a contatto con persone aride che ci fanno perdere la speranza, quando, troppo presi da noi stessi, siamo incapaci di metterci al servizio del prossimo per dare sostanza alla nostra vita. Continua a leggere