Noi suore di clausura vi chiediamo di andare al Family day!

Le Sorelle della Comunità di Vitorchiano (Vt)
Le Sorelle della Comunità di Vitorchiano (Vt)

Pubblichiamo uno stralcio della mail diffusa dalle Suore di clausura trappiste di Vitorchiano e della Repubblica Ceca.

Suor Lucia, Badessa delle Trappiste di Praga, ha mobilitato il suo convento e quello di origine pregando – tutti – di partecipare al  Family Day di Roma il 30 gennaio prossimo:

Carissimo,
di’ a tutti da parte mia (puoi girare questo e-mail a chi vuoi) che per amore dei più deboli, i nostri bambini e i nostri ragazzi, DEVONO andare e non fare come Pilato!! Un peccato di omissione può essere peggio di molti altri peccati. Noi qui siamo 25, siamo suore di clausura e non possiamo andare. CHI VUOLE ANDARE AL POSTO DI OGNUNA DI NOI? E’un favore personale che chiediamo a degli amici. Rimborseremo le spese del viaggio. (…)

Suor Lucia e le sorelle di Naší Paní

fonte: il blog amico di Costanza Miriano

 

Monica Cirinnà
Monica Cirinnà

Consideravamo con la nostra Gemma che pregare per il ritiro del D.d.L. di Monica Cirinnà, partecipando o meno all'”Ora di Guardia” (qui il volantino), recandosi se possibile al Family Day il 30 gennaio a Roma – Circo Massimo (si prevede che Piazza San Giovanni sarà troppo piccola!) dalle 12 alle 17 -, costituisce per noi un modo nuovo, sicuramente efficace e stimolante di fare “politica attiva”. E’ pure commovente e significativo che le Suore di Vitorchiano (nientemeno!) si “espongano” in maniera tutt’altro che politicamente corretta, Loro sì, per fermare una legge non Giusta.

Il momento è decisivo: il 30 gennaio a Roma per “la marcia di san Giovanni”

Monica Cirinnà
Monica Cirinnà

Family

Day!

il blog di Costanza Miriano

20 ngiugno ter

di Costanza Miriano

Preparate gli zaini, comprate i biglietti, lavate la macchina (o meglio controllate le gomme), accendete gli elicotteri le navi i treni gli aerei gli alianti, chiedete le ferie al lavoro, fingete mal di testa strappate permessi. Da questa mattina è ufficiale. Si torna in piazza il 30 gennaio. A Roma. Raduno alle 11,30. Marcia su san Giovanni (tacco dodici nella borsa, si cambiano le scarpe all’arrivo). I dettagli sono ancora da definire, in corso i colloqui con le forze dell’ordine.

View original post 550 altre parole