Libri: curiosità e parole logore.

Carissimi,

“un libro deve essere una piccozza per rompere il mare di ghiaccio che è dentro di noi”.

Un affettuoso saluto.

Fausto Corsetti

Siete mai entrati nella casa di una persona che non conoscete, ma della quale volete capire qualcosa? Se in questo appartamento ci sono dei libri ecco il dettaglio, muto, che vi urlerà tutto sulla personalità di chi vi apprestate a incontrare.

Una biblioteca rispecchia infatti la personalità del suo padrone, fa capire i suoi gusti, le sue tendenze, la sua cultura, la sua incultura, i suoi tic e i suoi hobby.

Non esiste arredamento più caldo e avvolgente di una lunga libreria, non esiste casa più fredda di una senza. Insomma i libri fanno parte Continua a leggere

Annunci

Felicità e bellezza.

Antonio Frilli “Nudo disteso sull’amaca” 1890

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza.

Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.

Franz Kafka

Ridiamo un’etica al lavoro… per non uccidere la società

lavoro

S.O.S. … pericolo. Quando il lavoro diventa idolo, VITA (Lidia). 

Grazie anche per questo contributo, Lidia! L’eccessivo attaccamento al lavoro pare procuri danni quanto l’essere sfaccendati…

José Tolentino Mendonça

Non ha alcun senso separare, in noi, l’essere umano che pensa o sente dall’essere umano che lavora. Fare, fare cose, produrre attivamente, lavorare con dedizione, è una maniera di edificare il mondo e di realizzare creativamente l’incontro con gli altri e con noi stessi. Anche il lavoro in apparenza più semplice offre a chi lo fa, oltre al mero aspetto materiale, una possibilità di senso. Ma questo, un workaholic non lo sa. (La sindrome da dipendenza dal lavoro Continua a leggere