Gossip: Alessandro Manzoni

confidenza

Anche Manzoni nei suoi “Promessi sposi” si è occupato di pettegolezzi, meglio, di confidenze. In questo brano il barocciaio ritorna a casa dopo aver condotto Lucia nel convento monzese di Gertrude. Poi, per una parola di troppo…

 

“Una delle più gran consolazioni di questa vita è l’amicizia; e una delle consolazioni dell’amicizia è quell’avere qualcuno cui confidare un segreto. Ora, gli amici non sono a due a due, come gli sposi; ognuno, generalmente parlando, ne ha più di uno: il che forma una catena, di cui nessuno potrebbe trovar la fine. Quando dunque un amico si procura quella soddisfazione di porre un segreto nel seno d’un alto, dà a costui la voglia di procurarsi la stessa soddisfazione anche lui. Lo prega, è vero di non dir nulla a nessuno; e una tal condizione,  chi la prendesse nel senso rigoroso delle parole, troncherebbe immediatamente il corso delle consolazioni. Continua a leggere

Il gossip

gossips

 

Al bar a volte qualche pettegolezzo scappa: ci mancherebbe, niente di pesante. Ma siamo umani.

 

Scorrete una ad una queste gustosissime coppie ritratte. Sono una serie di “storie”.

 

Intanto probabilmente la maliziosa confidenza iniziale si sarà ingrossata, deformata, trasformata… Insomma: chiacchiere da bar! Sorridiamoci su.