Michelangelo aveva solo 17 anni.

Torna nella basilica di Santo Spirito a Firenze dopo quasi un anno il Cristo di Michelangelo Buonarroti. Dopo due trasferte a Torino e Napoli, il crocifisso è stato posto non nell’abituale collocazione, addossato alla parete, ma al centro della chiesa. L’opera lignea fu scolpita da Michelangelo all’età di 17 anni come forma di ringraziamento nei confronti del convento di Santo Spirito che lo ospitò nel 1492. Per secoli il Cristo restò “anonimo” e fu attribuita solo nel 1962. Dal dicembre 2000 è tornato in Santo Spirito (Foto Ansa/Maurizio Degl’Innocenti) fonte: Avvenire 4/4/2017

Che armadio!

platinaIn un’affollatissima Sala San Domenico del Museo Civico di Cremona è stato presentato al pubblico, dopo un restauro durato quattro anni, lo splendido armadio costruito, alla fine del XV secolo, da Giovanni Maria Platina per la sagrestia del Duomo. Smontato e depositato dal 1955 presso il Museo “Ala Ponzone”, vi ritorna ora esposto , accanto alle opere pittoriche coeve, nella Sala del Quattrocento.

La bellezza ritrovata.

croce-di-chiaravalleLa Croce di Chiaravalle, un capolavoro ambrosiano.

LUCA FRIGERIO

I riflessi dorati del metallo, il rosso sanguigno del diaspro, la trasparenza del cristallo, i colori smaglianti delle gemme e dei cammei…
È un capolavoro, la Croce di Chiaravalle. Una delle opere più belle e preziose del patrimonio artistico ambrosiano di tutti tempi. Che nei mesi scorsi è stata oggetto di un attento intervento di restauro, insieme a nuove, approfondite analisi multidisciplinari che hanno coinvolto, in un unico progetto, diversi istituti di ricerca. Per cercare di «svelare» i molti misteri che ancora avvolgono questo straordinario oggetto. E che ne accrescono il fascino.
La Croce di Chiaravalle è stata esposta nella mostra «La bellezza ritrovata», in corso a Milano presso le Gallerie d’Italia. Ma una volta terminata la rassegna milanese, la Croce di Chiaravalle è tornata nella sua sede permanente, che è quella del Grande Museo del Duomo di Milano. Dove, restituita Continua a leggere