Solo lo stupore conosce

ciaulaSi chiama Giovanni Fighera. E’ insegnante, scrittore e giornalista.

Ha incontrato sicuramente il Signore nella Bellezza che il suo contatto con la letteratura gli permette di sperimentare. E lo testimonia. In questo “testo”. Io non riesco a definirlo in un altro modo: è più di un articolo, un piccolo saggio, una lezione… Parte dal riassunto di una novella di Pirandello; d’accordo: è una delle più belle. E’, per i temi che affronta, profonda e commovente. Ma la chiave di lettura proposta è veramente illuminante: “La scoperta della Luna è la rivelazione di una presenza più grande di noi e che esiste nonostante la nostra consapevolezza”. E ancora si parla di stupore, sorpresa e bellezza. Quindi di giovinezza che non conosce declino. E, come sosteneneva Aristotele: “La vita non è che la continua meraviglia di esistere.”

“Ciàula scopre la Luna è una delle più belle novelle di Pirandello. Anche il protagonista di questa novella fa la stessa scoperta sulla bellezza Continua a leggere