IV Domenica dopo l’Epifania: omelia

rembrandt-la-tempesta-sedataSi vide terra asciutta emergere dove prima c’era acqua:

il Mar Rosso divenne una strada senza ostacoli

e flutti violenti una pianura d’erba;

coloro che la tua mano proteggeva passarono con tutto il popolo,

contemplando meravigliosi prodigi.

 

Queste parole indicano un’apertura importante

quella del Mar Rosso che diventa il camminamento della salvezza

il cammino di un popolo reso finalmente libero dalla schiavitù. Continua a leggere